Pasini, Giuseppe Luca, Italian classicist (1687-1770). Autograph letter signed ("G. Pasini").

N. p. o. d.

Large 8vo. 2 pp. on double leaf. With autograph address.

 350.00

To the Italian physician and naturalist Antonio Vallisn(i)eri (1661-1730): "Stravaganze del male della Principessa [...] Non so più che scrivere a V.S. Ill.ma della malattia della Signora Principessa: ella è sì varia, sì incostante, sì indiavolata che i medici non la sanno intendere. Dopo la mia ultima la Signora Principessa ha avuto un attacco improvviso violentissimo che si stimava già spedita all'altro mondo. Si è di poi risvegliata ed a tal segno rimessa, che quasi quasi si diceva fuori di pericolo; quando martedì della presente settimana le sorprese un'ardentissima febbre che le ha esauste tutte le forze e che ha soppresse tutte le evacuazioni; onde siamo venuti di bel nuovo all'oppressioni di petto, alla gonfiezza e tensione di ventre ed a tutte le altre primiere malattie. Giovedì la febbre fú minore; ma la malata assai debole, il venerdì ritornò al suo primiero ed ordinario tipo, ed in oggi cominciano di nuovo le evacuazioni copiose, la fisionomia assai buona, una confortante allegrezza, il sonno ragionevole ed altri indizi buoni. La divini V. S. Ill.ma che qui non la sanno. Quante perciò e quante se ne dicono della povera medicina e de' di lei coltivatori!" Seguono alcune righe riguardo un nobile autore di un trattato su cui Vallisnieri aveva scritto qualcosa di positivo: " V.S. Ill.ma ha scritto elogi del Plinio del Signor Conte di [Callo] a tal segno che questo onestissimo uomo ne va glorioso per tutta la città, ma non è contento di cotesta sua lode in generale; desidererebbe qualche cosa di particolare e perciò per mezzo mio prega V.S. Ill.ma di dargli il vero suo sentimento [...] Quanto mai ognuno si compiace delle cose sue - sino la scimmia con i suoi bruttissimi scimmiotti! [...]".

Small defect to fol. 2 from opening the letter (no loss to text).

Stock Code: BN#25410 Tags: ,